Valle d'Aosta Freeride e Heliski

Circondata dai quattro gruppi montuosi più alti d'Italia, la Valle d'Aosta è una regione che offre infinite possibilità di sport e avventure per gli amanti dello sci e dello snowboard. Con ben 23 stazioni di sci ed esaltanti itinerari fuori pista, raggiungibili con gli impianti di risalita o in elicottero dalle basi di heliski, è una regione perfetta per la pratica dello sci alpinismo e del freeride. In collaborazione con la Società delle Guide Alpine di Courmayeur e di Gressoney, ci rivolgiamo ai nostri clienti e amici che in questi anni ci hanno seguito con le scorribande nelle aree più remote e in quelle più famose del pianeta, con una selezione di proposte, che vanno dal Monterosa Ski, al Crevacol, La Thuile e Courmayeur, il Cervino e Pila.


PROGRAMMI FREERIDE
Utilizzando gli impianti di risalita, ma anche con le pelli o con brevi risalite con gli sci o tavola in spalla, le guide ci fanno strada con la loro esperienza, per tracciare i migliori itinerari in neve fresca. Nell'area di Courmayeur dalla testa d'Arp sugli ampi valloni e canali che portano a Dolonne o in Val Veny. Nell'area del Bianco la discesa per eccellenza è quella sul gjiacciaio della Toula, che con molteplici varianti passa per la stazione Sky Way del Pavillon o con buon innevamento porta fino ala stazione di partenza di Pontal Entreves, effettuando così oltre 2 mila metri di dislivello. La Thuile da accesso a zone poco frequentate di grande bellezza, come lo Chaz Dura o i boschi di LesSuches, mentre nell'area di Crevacol le discese tra i boschi e pendii aperti, sono i gioelli nascosti nello scrigno del G. S. Bernardo. 

Il Monterosa Ski da accesso a tre valli collegate da un network considerevole di impianti di risalita, offredo una grande varietà di itinerari fuoripista, che si sviluppano con boschi e pendii aperti, ma anche canali di tutte le difficoltà. I punti più rilevanti di questa rete sono il Passo dei Salati e il colle della Bettaforca, dai quali si può scendere sci ai piedi, su due versanti con itinerari adatti sia ai principianti che ai rider più esperti. Balma, Salza, Canalino dell'Aquila e Malfatta sono i nomi delle gite più popolari sulle quali ci avventureremo in compagnia delle nostre guide, su questo massiccio imponente. 

PROGRAMMI HELISKI
Dislocati tra le valli di Courmayeur, La Thuile, Valgrisenche, Cervinia, Champoluc, Gressoney e Alagna, in Valle d'Aosta si trovano ben 50 punti di atterraggio, sui quali le operazioni di Heliski in questa regione, possono contare.  Da qui le possibilità di scelta degli  itinerari in neve fresca sono moltissime e il supporto di un mezzo come l'elicottero, da accesso ad atterraggi in quota che normalmente sono sopra i 3 mila metri. Un mondo di località storiche, a partire da punta Helbronner e lo sci ripido in canali impegnativi sul massiccio del Bianco, alle molteplici possibilità della Valgrisenche, con il colle di Rabuigne, il Ruitor, Grand Traversiere, Chateau Blanc e il colle di Rabuigne per citarne alcuni, con esposizioni su tutti i versanti e dislivelli che raggiungo i 1.900 metri e non sono mai sotto i mille metri. Spostandoci sul Rosa, Champoluc e Gressoney  danno accesso ad altre zone di grande interesse sciistico e ambienti di montagna maestosi. Il Colle di Bettolina, il Rifugio Quintino Sella, colle di Verra e colle del Lys, dove gli atterraggi si avvicinano ai 4 mila e i dislivelli superano i 2 mila metri.  

QUOTE DI PARTECIPAZIONE
Un panorama così ampio offre una grande varietà di soluzioni, Uno o più giorni da dedicare al Freeride o all'Heliski o meglio ancora a un programma misto che prevede entrambe le attività. Da soli o con piccoli gruppi di amici, per organizzare insieme alle guide un programma personalizzato o per unirsi a programmi già stabiliti ai quali partecipare. Tutte queste combinazioni rispecchiano la massima flessibilità che possiamo adottare per soddisfare le esigenze di ogni sciatore o snowboarder.

I costi fissi sono quelli dell'assistenza delle guide, dei voli in elicottero e dell'utilizzo degli impianti e delle funivie. Le guide assistono un massimo di 4 o 6 sciatori, a seconda delle attività svolte, il costo è ottimizziato quando si raggiunge il numero massimo di sciatori e parte da circa 100 € al giorno per persona. I voli in elicottero variano in funzione del nuero dei pax che è ottimizzato con 4 sciatori + la guida e dal dislivello del volo, con un costo base che parte da circa 150 € per volo.

Tutti gli altri servizi, come hotel, trasferimenti, pasti ecc. possono essere personalizzati in base alle proprie esigenze e possono essere inclusi nel pacchetto dei servizi o presi in autonomia dai partecipanti.

 

ATTENZIONE il modulo per richiedere informazioni su questo viaggio È FUORI SERVIZIO. Per richiedere informazioni invia una mail a info@darwinviaggi.com. GRAZIE

Compila il modulo per richiedere informazioni su questo viaggio